ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Apple Sceglie l’Oro dell’Alaska per Tutelare l’Ambiente

Apple è una delle aziende leader a livello mondiale per il settore dei computer e dei dispositivi digitali, durante la sua ascesa la società di Cupertino ha avuto il merito di lanciare tecnologie e dispositivi che hanno portato vere e proprie rivoluzioni che non si sono limitate al mondo digitale ma hanno condotto a cambiamenti epocali nella vita quotidiana delle persone.
Su quanto questi cambiamenti abbiano migliorato la vita delle persone molto si potrebbe dire o obbiettare ma del resto come è sempre accaduto il progresso non potrà essere giudicato se non a distanza di molto tempo.
Ciò che però Apple ha deciso di fare adesso è quello di cercare di tutelare l’ambiente per quanto riguarda l’estrazione dell’oro che Apple utilizza per la realizzazione dei propri dispositivi.
Apple entra così nella lista delle società che almeno per quanto riguarda il prezioso metallo giallo andrà a rifornirsi esclusivamente da quelle società e aziende minerarie che garantiscono standard di lavorazione che tutelino l’ambiente.
Attraverso accordi con importanti organizzazioni, che già si dedicano all’estrazione dell’oro utilizzando tecniche e lavorazioni che tutelano l’ambiente e la salute dei lavoratori, Apple ha scelto di soddisfare le proprie necessità compro oro approvvigionandosi esclusivamente di oro proveniente dall’Alaska.
Questo territorio è stato il luogo dove avvenne la corsa all’oro del Klondike alla fine degli anni ’90 del diciannovesimo secolo, un epoca che entrata di diritto nella storia degli Stati Uniti visto il numero altissimo di persone che si riversarono in Alaska alla ricerca della fortuna.
Oggi di quella mitica corsa all’oro sono rimaste le tracce sulle quali centinaia di piccole e medie imprese aurifere si dedicano all’estrazione fluviale, queste attività sono situate lungo i limpidi torrenti alimentati dallo scioglimento dei millenari ghiacciai dell’Alaska.
Un luogo tra i più incontaminati della terra che le autorità insieme ad alcune organizzazioni hanno deciso di tutelare dimostrando che quando si vuole è possibile far convivere ambiente ed economia anche quando si tratta di attività che potenzialmente potrebbero avere un impatto negativo sull’ambiente come nel caso delle società minerarie che estraggono oro.
Un esperimento che oggi è una realtà virtuosa grazie all’impegno del governo e degli imprenditori, Apple ha così deciso di legarsi a questa realtà procurandosi l’oro solo presso le società minerarie che si sono impegnate a risanare e migliorare il territorio.
Una scelta che fa onore alla società di Cupertino che da oggi potrà fregiarsi di essere tra quelle aziende che non hanno tra i loro obbiettivi il solo profitto ma anche la tutela dell’ambiente di un mondo che ha un grande bisogno di essere rispettato per il benessere di tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *