ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Materasso due stagioni per dormire sonni tranquilli in ogni momento dell’anno

Dormire sonni tranquilli è fondamentale per caricare le energie e affrontare la giornata dei migliori dei modi. A tal fine è necessario avere a propria disposizione un materasso di qualità, in grado di venire incontro alle proprie esigenze in qualsiasi momento dell’anno.

Proprio per questo motivo vi suggeriamo di optare per un materasso due stagioni in grado di riscaldarvi durante l’inverno e donare freschezza durante l’estate.

Perché scegliere un materasso due stagioni

Senz’ombra di dubbio non vi è sensazione più bella di quella che si prova quando ci si riscalda dopo essersi infilati sotto le coperte durante le fredde notti d’inverno. Per poter godere di questa sensazione, però, non è sempre sufficiente coprirsi con lenzuola e piumone, così come non è opportuno e soprattutto non economico alzare al massimo il riscaldamento.

Come ovviare a tale problema? Semplice, basta acquistare un materasso sensibile al calore e che aiuti a tenerlo vicino al proprio corpo.

Al momento, in commercio, sono disponibili vari tipi di materassi, in grado di adattarsi alle diverse esigenze sia dal punto di vista del comfort che del budget.

Tuttavia, a differenza di quanto si possa pensare, non tutti i materassi sono uguali e per avere sempre il meglio vi suggeriamo di rivolgere a Quacquarini, azienda leader che opera nel settore fin dal 1929. Nata per volontà di Augusto Quacquarini, produce solo materassi artigianali di lusso, realizzati seguendo le richieste di ogni singolo cliente.

In particolare, potrete ottenere un materasso in grado di offrirvi il giusto calore durante l’inverno, senza dimenticare l’importante aspetto della traspirabilità.

Onde evitare possibili accumuli di sudore che portano umidità, i materassi Quacquarini sono realizzati solamente con materiali naturali, particolarmente adatti per chi soffre di allergie o patologie di vario genere.

Materasso a due stagioni per sonni tranquilli

Una volta concluso l’inverno, ecco che sopraggiungono i mesi caldi. A questo punto vi starete sicuramente chiedendo se dovete nuovamente cambiare materasso, per evitare di aggiungere il calore del vostro letto a quello dell’ambiente circostante.

Tranquilli, non dovete comprare un secondo materasso, bensì semplicemente girare il vostro.

Se avete un materasso due stagioni, infatti, è sufficiente girarlo a seconda della stagione o delle necessità.

Questa piccola ma utile innovazione costruttiva, inoltre, si rivela utilissima anche per la corretta manutenzione e cura del materasso. In questo modo si evita l’usura in quanto siamo portati a ruotarlo, allungandone di conseguenza la durata.

Come distinguere il lato estivo da quello invernale? Semplicemente prestando attenzione al tipo di materiale utilizzato!

Generalmente per il periodo invernale vengono utilizzate imbottiture a base di lana, mentre per l’estate si predilige il cotone per via della sua grande traspirabilità.

In ogni caso avrete la possibilità di utilizzare delle fibre naturali a vostra a scelta, avendo la certezza di ottenere un prodotto ad hoc realizzato da abili artigiani del settore.

Per finire, come già detto, la rotazione periodica del materasso si rivela essere una pratica importantissima e non va dimenticata in modo da evitare deformazioni e usura nei punti dove il corpo esercita maggiore pressione.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *