ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Una crociera in barca per scoprire le isole del Golfo di Napoli

Situate a poche miglia nautiche dalla costa di Napoli, le isole del Golfo di Napoli sono un vero e proprio angolo di paradiso, perfette per trascorrere un weekend di mare e sole oppure per rilassarsi una settimana a bordo di una barca a vela.

Quale scelta migliore che il noleggio barche a Ischia per vivere a pieno i ritmi del Mediterraneo ed esplorare le baie e le cale più nascoste di queste isole? Differenti tra loro per quanto riguarda ambiente, dimensioni e punti di interesse da visitare, le isole del Golfo di Napoli sono una meta ricercata e allo stesso tempo semplice e naturale. Scegliendo di noleggiare una barca a vela a Ischia potrete scoprire i piaceri della navigazione e salpare alla volta delle perle del Golfo: Ischia, Capri e Procida.

Cosa vedere a Procida

Arrivando dalla costa napoletana, Procida è la prima isola che si incontra. Perfetta per chi è alla ricerca di momenti tranquilli lontani dai ritmi frenetici , quest’isola è un luogo in cui il tempo sembra quasi essersi fermato. Perdetevi tra le stradine dei borghi isolani, tra cui Marina Corricella, celebre per essere stato il set del film “Il Postino”, e scoprite la vera identità di quest’isola, così diversa da Ischia e Capri. Con le sue case variopinte, i borghi di pescatori e il profumo di limoni che aleggia nell’aria, Procida è una meta autentica e ancora poco turistica. Ricca di piccole baie e cale, alcune delle quali raggiungibili solo via mare, Procida è l’ideale anche per le immersioni subacquee e lo snorkeling. Da non perdere anche una visita a Marina Grande e Marina di Chiaiolella.

Cosa vedere a Ischia

Di origine vulcanica e la più popolosa del Golfo di Napoli, Ischia è la più conosciuta del Golfo di Napoli, insieme a Capri, ma nonostante la sua popolarità è riuscita a preservare il proprio carattere. Il profilo dell’isola è riconoscibile grazie al Castello Aragonese, edificio medievale che sorge su un isolotto di roccia e che è collegato all’isola da un ponte.

Su quest’isola, che è stata la prima colonia della Magna Grecia, potrete rilassarvi non solo a bordo della vostra barca a noleggio a Ischia, ma potrete provare gli effetti benefici delle sorgenti di acqua calda della Baia di Sorgeto oppure i numerosi giardini termali circondati da fitti boschi e vigneti.

Cosa vedere a Capri

Con il noleggio barche a Ischia, ma anche con il noleggio barche a Napoli, una delle base ideali per salpare verso questa meta, avrete la possibilità di scoprire il fascino senza tempo di questa isola, eletta nel secolo scorso come meta estiva del jet set internazionale. Tutti hanno in mente i faraglioni di Capri, i tre picchi rocciosi che si sono trasformati nel simbolo di quest’isola e scoprirli a bordo della vostra barca a noleggio a Napoli sarà un’esperienza indimenticabile. Potrete inoltre esplorare la Grotta Azzurra, una cavità carsica dove l’acqua, che incontra la roccia, è di un colore blu straordinario. Una volta sbarcati a terra, non può mancare una passeggiata nelle stradine del centro storico di Capri, dove si trovano le boutique artigiane conosciute in tutto il mondo, fino ad arrivare alla famosa Piazza Umberto I, chiamata anche la Piazzetta di Capri, dove si concentra la vita glamour e mondana dell’isola.

Gli appassionati di trekking non rimarranno delusi perché a Capri vi sono numerosi sentieri e belvederi circondati dalla macchia mediterranea e che si possono raggiungere a piedi. La stagione migliore per il trekking è la primavera, quando la natura si risveglia, il clima è mite e l’aria profuma di gelsomino e fiori di arancio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *