ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Vito Gamberale, Presidente di Iterchimica: il Gipave una “innovazione straordinaria”

Vito Gamberale a Bergamo dove per la prima volta su strada urbana viene sperimentato il Gipave, l’additivo supermodificante a base di grafene brevettato da Iterchimica.

Vito Gamberale, presidente Iterchimica

Vito Gamberale: a Bergamo la prima strada al grafene grazie a Iterchimica

La sperimentazione del Gipave, il supermodificante per asfalto a base di grafene, fa tappa a Bergamo. L’additivo è stato brevettato da Iterchimica, l’azienda bergamasca leader nel settore che annovera come Presidente Vito Gamberale. Sperimentato finora a Roma e a Milano, ma su strade extraurbane e mai in città, è stato impiegato nella notte tra il 30 settembre e il 1° ottobre per asfaltare un tratto di circa 800 metri della Circonvallazione Fabriciano. Il supermodificante, mescolato al bitume tradizionale, rende le pavimentazioni green e high-tech, quindi altamente resistenti, ecosostenibili e 100% riciclabili, a fronte di un incremento dei costi compreso tra il 10 e il 15 per cento. Le sperimentazioni serviranno all’azienda per ultimare entro l’anno i test di laboratorio e sul campo: l’obiettivo è arrivare al 2020 alla commercializzazione del prodotto. I risultati ad oggi confermano che il Gipave incrementi sensibilmente la vita utile delle strade rendendole green e high tech. Sia il prodotto (l’additivo Gipave) che il processo produttivo sono coperti da brevetto internazionale: un esempio di “innovazione straordinaria”, come ha sottolineato il Presidente di Iterchimica Vito Gamberale.

Gipave, i primi risultati delle sperimentazioni: la soddisfazione di Vito Gamberale

“Voglio esprimere l’orgoglio di tutta l’azienda per questa innovazione straordinaria nel campo degli additivi per asfalti che ci permette di immaginare un futuro più sostenibile e tecnologico per le infrastrutture stradali” ha commentato Vito Gamberale. Il Presidente di Iterchimica ha evidenziato inoltre come i risultati ottenuti finora facciano “ben sperare in termini di maggior durata e resilienza delle strade grazie a questa innovazione tutta italiana”. L’Ingegner Vito Gamberale, nominato nel 2015 Presidente di Iterchimica, ha voluto ringraziare anche il Sindaco Giorgio Gori “che ancora una volta si dimostra sempre attento a conciliare la sicurezza e i servizi per i cittadini con l’ausilio delle tecnologie più avanzate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *