ARTICLE MARKETING ITALIANO

INSERISCI ARTICOLO GRATIS

Web Writer Freelance: 5 tips per sceglierlo

Web writer freelance: chi è, cosa fa e perché ne serve uno? L’Istat ha reso noto che, nel 2017 (ultimo dato disponibile) il 12,5% delle imprese vende online e il dato è in aumento.

In più, sempre più famiglie accedono alla banda larga. Nel 2018, il 73,7% delle famiglie ha Internet con la banda larga, accanto al 94,2% delle imprese con meno di 10 addetti.

Internet è per le aziende:

  • Un modo per farsi trovare dai potenziali clienti;
  • La possibilità di informare strumenti di informazione:
  • Un servizio clienti a costo zero;
  • Pubblicità gratuita e non.

Per sfruttare al meglio tutti gli strumenti messi a disposizione dalla Rete, servono le parole giuste. Serve un web writer freelance.

Web writer freelance: cosa sa fare

Il web writer freelance è una figura specializzata nella comunicazione digitale. Il suo percorso di studi può essere: un semplice diploma, una laurea triennale o una laurea specialistica.

I percorsi di laurea sono:

  • Lettere;
  • Marketing;
  • Comunicazione.

La formazione non termina con la laurea, anzi, non termina mai. L’aggiornamento costante permette di attirare il target di riferimento (= i tuoi clienti), conoscere le novità del settore (= social network, algoritmi di ricerca, ecc.), trovare le soluzioni migliori per la tua attività.

Cosa sa fare un web writer freelance?

  1. gestire ed aggiornare un sito WordPress;
  2. realizzare un portfolio della tua attività;
  3. dare una comunicazione coerente con la tua azienda e il tuo target su piattaforme diverse (social e non);
  4. comunicare le tue novità, gli eventi e le promozioni;
  5. presentare al meglio i tuoi prodotti;
  6. inviare comunicati stampa alle persone giuste;
  7. creare immagini uniche per renderti riconoscibile;
  8. scrivere contenuti ottimizzati in ottica SEO;
  9. farti trovare sui motori di ricerca, anche da smartphone;
  10. informare i tuoi potenziali clienti via e-mail.

Purtroppo, spesso il web writer freelance è confuso con l’articolista, ovvero una persona che scrive semplicemente articoli su Internet, senza sapere come ottimizzarli.

Il web writer, invece, è un professionista, che collabora con partita Iva, oppure con collaborazione occasionale.

5 tips per sceglierlo

Come scegliere un web writer freelance? Ecco cinque consigli utili che ti possono salvare la vita:

  1. Non usare i forum. I forum di settore ci sono e sono molto validi. Purtroppo, però, in tanti cercano lavoro e l’ambiente è inflazionato. Se cerchi un professionista per una collaborazione veloce, rischi invece di ritrovarti persone che cercano una stabilità digitale e che sono difficili da valutare. Infatti, nei forum spesso si usano i nickname.
  2. Evita i siti di annunci. Sceglieresti un’auto usata da un sito di annunci economici generico? Allora perché dovresti scegliere un professionista da un sito di annunci?
  3. Usa i siti dedicati al mondo del lavoro o di settore. Così, potrai valutare anche i profili di chi vorrebbe collaborare con te.
  4. Chiedi sempre un portfolio o un curriculum. Le referenze sono utili, ma le persone non sono tutte uguali. Potresti trovarti male anche con chi ti mostra 20 clienti felici. Meglio chiedere prove “sul campo”, come i contenuti pubblicati.
  5. Un professionista ha un sito dove spiega il suo lavoro e dove puoi definire subito quello che vuoi.

Come collaborare con un web writer freelance

La selezione

Hai cercato tra i migliori siti di settore, ma la persona non ti convince tanto. Crea un messaggio automatico in anticipo, dove spieghi chiaramente:

  • cosa vuoi fare: un sito, un evento, una promozione? Devi dirlo;
  • la tua attività;
  • il budget a tua disposizione;
  • quante pagine/quanti testi hai bisogno e un numero orientativo di parole. A volte, basta il tipo di pagina: una pagina “Contattaci” non dovrebbe essere troppo lunga, ma dovrebbe spingere a contattarti;
  • cosa ti rende diverso dagli altri: un ristorante può presentare un “piatto della casa”, un negozio può presentare un prodotto di punta. Serve per creare il giusto stile di comunicazione;
  • la richiesta di un articolo di prova non retribuito se non approvato: così, capirai subito se è la persona giusta e non ti servirà nemmeno il CV.

La prova sul campo

Chiedi al candidato nella mail un articolo di prova. Può essere:

  • un testo di 500 parole sulla tua attività o su un argomento che puoi utilizzare subito;
  • una e-mail che potresti mandare a un potenziale cliente.

Chiedi anche dei link dove è possibile visionare un articolo scritto da lui, magari con il suo nome e cognome.

Gli accordi

Quando hai trovato il web writer freelance che cercavi, puoi richiedere un preventivo e firmarlo. Il preventivo deve avere:

  • i dati fiscali del professionista;
  • i tuoi dati fiscali;
  • gli obiettivi prefissati;
  • indicazioni delle modalità e dei tempi di pagamento e di consegna;
  • le voci di spesa, tassazioni incluse;
  • le firme di entrambi.

Per maggiore sicurezza, gli accordi vanno inviati via PEC o tramite raccomandata A/R. Tutto questo si può fare anche per contratto.

Dove trovarlo?

Per trovare il tuo web writer freelance per piccoli progetti, non devi rispondere a centinaia di persone sui forum, o valutare migliaia di curriculum. Scegli di non perdere tempo, posizionarti sui motori di ricerca e ritrovare vecchi e nuovi clienti grazie a una comunicazione davvero efficace online.

Per trovare il web writer freelance che dia una svolta alla tua attività, scegli Copy & Share It!

Con noi troverai:

  • professionisti che possono dimostrare il loro lavoro;
  • un servizio utile per: e-commerce, money blog, siti di presentazione per attività commerciali, siti portfolio, campagne di e-mail marketing e newsletter e molto altro;
  • fatturazione senza Iva;
  • prezzi in linea con il tuo budget.

Per contattarci, puoi utilizzare l’indirizzo e-mail servizi@copyeshare.it, oppure andare su nostro sito www.copyeshare.it. Puoi richiedere maggiori informazioni sulla nostra pagina di contatto o richiedere un preventivo in base alle tue esigenze direttamente alla pagina dedicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *